Emma Bonino annuncia di essere malata

Emma Bonino annuncia di essere malata

Dobbiamo tutti sforzarci di essere persone e di voler vivere liberi fino alla fine. Spero che il vostro affetto e incoraggiamento si trasformino in iscrizioni ai radicali e al Partito Radicale

RNN 53: La sfida e l'esortazione di Emma Bonino:

RNN 53: La sfida e l'esortazione di Emma Bonino: "Ho un tumore. Iscrivetevi al Partito Radicale"

Nelle news: Il Partito Radicale a Parigi #JeSuisCharlie; 19 gennaio Stato di Diritto contro Ragion di Stato a Napoli; Rita Bernardini sul 41-bis a Provenzano; dubbi sul futuro dell'OPG a Firenze; resoconto dal carcere di Como; genitorialità congiunta al Comune di Torino

Un anno con RNN. Buon 2015!

Un anno con RNN. Buon 2015!

Abbiamo deciso di ripercorrere con un video il 2014 attraverso le copertine di RNN. Auguriamoci così di aumentare le iscrizioni alla newsletter e soprattutto al Partito Radicale.

23/04/2014

Segreto Stato, Perduca: Renzi inizi col declassificare documenti sul ruolo dell'Italia nella preparazione della guerra in Iraq

Dichiarazione di Marco Perduca, senatore nella XVI legislatura e rappresentante dall'Onu del Partito Radicale:

"Se il Presidente Renzi è veramente intenzionato ad aprire gli armadi che contengono migliaia di documenti secretati, occorre da subito si includano nella lista di ciò che è necessario far conoscere agli italiani (e non solo) anche le informazioni relative ai primi tre mesi del 2003 quando la "coalizione dei volenterosi" lanciò l'attacco a Baghdad.

22/04/2014

Iran. Nessuno Tocchi Caino e Partito Radicale condannano violenze su detenuti politici nel carcere di Evin

Nessuno tocchi Caino e il Partito Radicale condannano l’attacco del 17 aprile al carcere iraniano di Evin da parte di agenti del Ministero dell’Intelligence che, insieme a circa cento guardie del penitenziario, hanno infierito sui prigionieri della sezione 350. Almeno 30 di loro hanno riportato gravi ferite durante il pestaggio e 32 sono stati violentemente trasferiti in isolamento.

22/04/2014

Nota su condizioni cliniche dell’on. Marco Pannella

Aggiornamento 23 aprile (ore 12.00)

11/04/2014

Diritti umani: Partito Radicale invia memoria a vertici Consiglio d'Europa su mancanza di rispetto degli obblighi costituzionali della Repubblica italiana

Il 10 aprile il Partito Radicale ha inviato ai Presidenti del Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa e della Corte europea sui diritti umani, e per conoscenza al Presidente del Consiglio europeo, della Commissione europea e del Parlamento europeo un documento in cui si denuncia la totale mancanza di progresso da parte dell'Italia nel recupero della legalita' costituzionale e del rispetto dei suoi obblighi internazionali in materia di Stato di Diritto.

Condividi contenuti