Il libro S.O.S. Stato di Diritto

Il libro S.O.S. Stato di Diritto

.

RNN #110: For the rule of law!

RNN #110: For the rule of law!

Nelle news: Diritto alla conoscenza, Global Committee for the Rule of Law, Vasco Rossi, Yang Jianli, REMS, Giordano Bruno, eterologa, UNGASS

Presentazione degli Atti del Convegno di Bruxelles:

Presentazione degli Atti del Convegno di Bruxelles: "Ragion di Stato contro Stato di Diritto"

Il documento e il video della presentazione presso la Sala della Camera dei Deputati

05/04/2016

Rita Bernardini in vista nelle carceri abruzzesi: il report

Con i compagni di Amnistia, Giustizia e Libertà Abruzzi, la candidata radicale a Garante dei detenuti Rita Bernardini è in visita, in occasione della Settimana Santa, di tutte le carceri abruzzesi.

05/04/2016

Quei crediti della Rai verso lo Stato

Anche l’informazione sulla tv di stato in Italia è degna di un regime: si sa tutto, o quasi, di compensi e contratti di vere e presunte star televisive, ma non dei complessi, non trasparenti e non virtuosi rapporti tra stato Rai.

05/04/2016

Detenuti di Poggioreale salutano Marco Pannella

Detenuti nuovi giunti di Poggioreale salutano Marco a cura di Irene Testa, dell'Associazione radicale "Il Detenuto Ignoto". 

La risposta di Marco ai detenuti: 

04/04/2016

Parole che sembrano scritte oggi

Nel 1961 Marco Pannella era corrispondente del “Giorno” a Parigi. Il Partito Radicale era nato nel 1956 dai liberali del “Mondo” di Mario Pannunzio e da altri gruppi culturali. Ernesto Rossi scriveva articoli contro i monopoli sul “Mondo”, mentre l’ala liberale vedeva male il gruppo di sinistra, con idee terzomondiste e di giustizia sociale: ben presto le due tendenze giunsero al conflitto. 

04/04/2016

Cosa ci insegna Marco Pannella

In questi giorni Marco Pannella riceve riconoscimenti da tanta parte di quel mondo politico che fino a ieri lo considerava come sappiamo; lacrime di coccodrillo, vien da pensare. Ma no: scacciamolo, questo brutto pensiero. Però proprio mentre si riconosce a Pannella quello che da sempre è di Pannella, molto forse ancora dell’essenziale sfugge. Per esempio, l’aver fatto sua, da anni, l’affermazione attribuita a Paolo di Tarso: “Spes contra spem”, essere speranza contro l’aver speranza; e tutto quello che significa e comporta. 

Syndicate content