Per un nuovo diritto umano: il diritto alla conoscenza

Per un nuovo diritto umano: il diritto alla conoscenza

Inizia oggi una campagna di autofinanziamento, attraverso una piattaforma di crowdfunding, del Partito Radicale, di Non c’è Pace Senza Giustizia e di Nessuno Tocchi Caino con lo scopo di...

RNN 76: Il mancato arresto di Al-Bashir in Sudafrica

RNN 76: Il mancato arresto di Al-Bashir in Sudafrica

Nelle news: Niente da celebrare su LGBT in Turchia; proibizionismo a Firenze e all'Onu; Regione clericale lombarda; la Chernobyl italiana; indice di libertà scientifica

Presentazione degli Atti del Convegno di Bruxelles:

Presentazione degli Atti del Convegno di Bruxelles: "Ragion di Stato contro Stato di Diritto"

Il documento e il video della presentazione presso la Sala della Camera dei Deputati

16/06/2015

Lingua comune della specie umana: 2015 è tempo per l’azione globale

Lingua comune della specie umana: 2015 è tempo per l’azione globale

Il Partito Radicale ha fatto richiesta, presentandone i relativi termini, di due interventi, uno orale e l’altro scritto dal titolo “Obiettivo zero per lo sviluppo sostenibile: una lingua comune della specie umana” all’High Level Political Forum on Sustainable Development.

15/06/2015

Sondaggio negli Stati Uniti: ergastolo o pena di morte?

Sondaggio negli Stati Uniti: ergastolo o pena di morte?

Tra il 1° e il 4 giugno 2015 sono stati diffusi tre sondaggi nazionali sulla pena di morte e ognuno ha dato risultati diversi dagli altri sulla domanda principale: è meglio la pena di morte o l’ergastolo senza condizionale? Per due sondaggi la maggioranza degli statunitensi preferirebbe l’ergastolo, per un sondaggio preferirebbe la morte. Ma quando in uno dei sondaggi pro-ergastolo viene aggiunta l’ipotesi terrorismo, il risultato cambia radicalmente.

15/06/2015

Vi presento il protagonista dell'abolizione della pena di morte in Nebraska (2/2)

Il rischio di non farcela per Chambers è venuto anche da un “incidente”. A marzo infatti, durante una discussione in Parlamento, Chambers ha reso una dichiarazione che ha subito fatto il giro di tutti i notiziari dello Stato e oltre. A un deputato conservatore che chiedeva una circolazione delle armi ancor più libera, Chambers ha chiesto a cosa mai potessero servire più armi in uno Stato di cui ne è stracolmo. Incredibilmente, il collega ha detto che più armi servono nel caso in cui qualcuno incontrasse un terrorista dell’Isis.

15/06/2015

È morto Tareq Aziz. Se ne va un testimone chiave

Il 5 giugno 2015, con la morte di Tareq Aziz, scompare non solo uno dei più importanti testimoni delle malefatte del regime di Saddam Hussein ma anche il testimone delle responsabilità del mondo cosiddetto libero che con l’intervento militare in Iraq, nel 2003, è riuscito a sabotare la proposta di Marco Pannella di esilio del dittatore iracheno come unica alternativa alla guerra.

Condividi contenuti