Strasburgo condanna di nuovo l'Italia

Strasburgo condanna di nuovo l'Italia

Carceri, Marco Pannella: Strasburgo condanna di nuovo l'Italia, campioni del mondo solo su questo campo.

Forza Marco

Forza Marco

Nota su condizioni cliniche dell’on. Marco Pannella

Il Partito Radicale Nonviolento in Ucraina

Il Partito Radicale Nonviolento in Ucraina

La delegazione radicale è composta da Antonio Stango, Laura Harth, Nikolaj Khramov e Stefano Marrella

1° Convegno di Bruxelles

Per lo Stato di Diritto e i Diritti Umani contro la Ragion di Stato



Il libro di Marco Perduca

Senato del Partito Radicale

Roma, 8/9 febbraio 2014

Roma, 14 dicembre 2013

Salvare Timbuktu


Sostegno all’appello del Presidente Chirac e del Presidente Diouf, Sauver Tombouctou pour sauver la paix / Saving Timbuktu to save the peace.

Firma subito l'appello

Prime adesioni Appello Fondazione Chirac su Timbuktu/Mali in risposta a invito Demba Traorè, Marco Pannella

Il NRPTT alle Nazioni Unite

39 Congresso (II sessione)

39° Congresso (seconda sessione) del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito.

I DOCUMENTI APPROVATI

39 Congresso (I sessione)

39° Congresso (prima sessione) del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito. Le mozioni approvate

Consigli Generali

Tunisi: 22-24 luglio 2011
Audio video:
1° giornata
| 2° giornata | 3° giornata


Barcelona: 3-5 settembre 2010 
Audio video:
1° giornata
| 2° giornata | 3° giornata
Documenti: Mozioni


Roma: 28-30 maggio 2010  
Audio video:
1° giornata
| 2° giornata | 3° giornata


Roma: 20-22 novembre 2009  
Audio video:
1° giornata | L'eredità del Manifesto di Ventotene (e 2° giornata) | 3° giornata
Documenti: Mozione generale

Archivio storico foto

30/06/1988
"Pannella con due cartelli al collo con simbolo lista ""per Catania civica laica e verde"" stringe la mano ad un pescivendolo durante la campaga elett
"Pannella con due cartelli al collo con simbolo lista ""per Catania civica laica e verde"" stringe la mano ad un pescivendolo durante la campaga elettorale. Buona"
08/11/2010

Pena di morte: missione di Nessuno Tocchi Caino in Mali per abolizione e Moratoria ONU

Una delegazione di Nessuno tocchi Caino e del Partito Radicale è partita per il Mali, seconda tappa – dopo quella del mese scorso in Zambia – di una missione contro la pena di morte in Africa volta anche a raccogliere consensi a favore della nuova Risoluzione ONU per la moratoria delle esecuzioni.

05/11/2010

Moratoria della pena di morte anche per Tareq Aziz - nessuno tocchi Caino o Abele

 PENA DI MORTE: DOMANI PANNELLA E ALEMANNO IN CAMPIDOGLIO PRESENTANO INIZIATIVA:

“MORATORIA DELLA PENA DI MORTE ANCHE PER TAREQ AZIZ - NESSUNO TOCCHI CAINO O ABELE”

La foto dell’ex ministro iracheno accanto a quelle di Shalit e Sakineh

Domani sabato 6 novembre, alle ore 11 in piazza del Campidoglio a Roma, ti invitiamo alla presentazione dell’iniziativa:

“Moratoria della pena di morte anche per Tareq Aziz – Nessuno Tocchi Caino o Abele”

04/11/2010

Marco Pannella: devo prepararmi a tornare anche in sciopero della sete, mentre quello della fame in cui persisto sui problemi della giustizia e del carcere quali nuclei consistenti di una nuova shoah in Italia che si radicano sempre più nella vita istituz

 
Dichiarazione di Marco Pannella:
L’azione a favore della Moratoria sulla pena di morte per Tarek Aziz - Caino e, sugli altri iracheni con lui condannati così come quella a favore di Sakineh-Abele va condotta in modo coerente e vigoroso, senza indulgere troppo sugli aspetti personali di queste possibili vittime di Stati – boia, che continuano a respingere solenni risoluzioni della Comunità internazionale.
Ho preso atto 5 g
28/10/2010

Discussione e approvazione della mozione n. 331 sulla condanna a morte dell'ex vice primo ministro iracheno Tareq Aziz

PRESIDENTE. È iscritto a parlare il senatore Perduca. Ne ha facoltà.

PERDUCA (PD). Signora Presidente, per la terza volta in quattro anni grazie alla non violenza di Marco Pannella il Parlamento italiano è chiamato a parlare dei Caini di tutto il mondo, conosciuti o sconosciuti e, soprattutto, dei Caini che fanno parte dei peggiori regimi che hanno caratterizzato la seconda metà del secolo scorso. Mi riferisco ai regimi che hanno violato sistematicamente non solo i diritti umani, ma anche il diritto umanitario internazionale.

27/10/2010

Mozione su pena di morte nei confronti di Tarek Aziz

Mozione contro la condanna a morte di Tareq Aziz (discussione, parere del Governo, votazione)

 

La Camera, il Senato

Premesso che:

L’ex vice presidente iracheno Tareq Aziz è stato condannato a morte mediante impiccagione dall’Alta corte penale di Baghdad insieme all’ex ministro dell’Interno, Saadun Shaker, e all’ex segretario personale di Saddam Hussein, Abdel Hamid Hamud.

26/10/2010

Pannella: come per Saddam passo immediatamente allo sciopero totale della fame e della sete perché non si passi all’esecuzione di Tarek Aziz, non si strozzi anche lui per impedirgli di parlare

Dichiarazione di Marco Pannella

Come con Saddam vogliono strozzarlo per impedirgli di parlare. Passo immediatamente allo sciopero totale della fame e della sete perché non si passi all’esecuzione di Tarek Aziz.

25/10/2010

Satyagraha per la pace, il diritto e la democrazia: fai conoscere il tuo sostegno su radicali.it

 Tutti coloro che vogliono sostenere il Satyagraha radicale per la pace, il diritto e la democrazia, che ha ripreso forza con l’iniziativa nonviolenta avviata da Marco Pannella lo scorso 2 ottobre, possono far conoscere le modalità della loro adesione attraverso la pagina appositamente creata all’interno del sito www.radicali.it.

Appello per una messa al bando universale delle mutilazioni genitali femminili all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2010.

Noi sottoscritti cittadini di tutto il mondo e militanti per i diritti umani, riuniti oggi dopo anni di lotta affinché le mutilazioni genitali femminili siano riconosciute e condannate come violazione del diritto all’integrità della persona e coscienti che un divieto delle Nazioni Unite rafforzerà e apporterà un nuovo slancio agli sforzi che sono ancora necessari per eliminare a pratica ovunque nel mondo:

19/10/2010

Onu/discriminazioni: Partito Radicale interviene al Consiglio per i Diritti Umani dell'Onu sui diritti delle minoranze linguistiche

 Ginevra, 18 ottobre 2010 - Nell’ambito dei lavori del. Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite, il Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito ha presentato oggi una dichiarazione relativa alla lotta a razzismo, discriminazione razziale, xenofobia e relativa intolleranza.

13/10/2010

Nessuno tocchi Caino e il Partito Radicale: missione in Zambia per sostenere la Moratoria Universale della Pena di Morte

Dall'11 al 14 ottobre una delegazione del Partito Radicale Nonviolento e di Nessuno tocchi Caino è in Zambia per incontrare parlamentari, membri del governo, ONG e rappresentanti del corpo diplomatico, sollecitare sostegno alla Risoluzione che sarà presentata a novembre all'Assemblea Generale dell'ONU sulla Moratoria Universale della pena di morte e promuoverne la cancellazione dalla bozza di Costituzione dello Zambia che sarà discussa prossimamente in parlamento.

10/10/2010

Pena di morte: Nessuno Tocchi Caino presenta le iniziative in occasione della giornata mondiale contro la pena capitale

In una conferenza tenuta a Roma in occasione del 10 ottobre, Giornata Mondiale Contro la Pena di Morte, Nessuno tocchi Caino ha presentato il dossier “Sakineh e le altre” sulla lapidazione nel mondo e mostrato un video della Resistenza Iraniana con le immagini di una doppia lapidazione effettuata dal regime dei Mullah.

15/09/2010

Nave italiana mitragliata dalla Libia - Interrogazione al Governo del radicale Mecacci

Il mitragliamento di un peschereccio italiano, che a differenza di quanto ha dichiarato ieri Frattini, stava rispettando la legalità internazionale, e' un fatto grave che avrebbe visto una reazione decisa da parte di qualsiasi Governo democratico.

27/09/2010

Conferenza stampa su: "Libertà d'espressione: La battaglia tra Stati Uniti, Internet e i Media moderni"

con Matteo Mecacci (Deputato Radicale e Relatore OCSE per le questioni dei diritti umani e della Democrazia) e Birgitta Jonsdottier (parlamentare islandese - blogger e autrice del progetto di legge "Icelandic modern media initiative approvato dal Parlamento Islandese e che tutela in modo innovativo la libertà di espressione su Internet)

 

Condividi contenuti