#fallovivere

#fallovivere

3.000 iscritti o il Partito Radicale chiude

Marcia di Pasqua per l'Amnistia

Marcia di Pasqua per l'Amnistia

ROMA, 16 APRILE. Da Regina Coeli a Piazza San Pietro

Assemblea degli iscritti

Assemblea degli iscritti

Milano. Sabato 25 marzo

17/02/2017

Chi parla di sfratto è in malafede. Emma Bonino assente da anni. Gli altri rivendicano lotte diverse da quelle del Partito

Dichiarazione di Maurizio Turco, rappresentante legale del Partito Radicale: 

16 febbraio 2017 - In merito al testo "Per la continuità e la forza delle nostre lotte radicali", diffuso da poche ore dai dirigenti di Radicali Italiani, Associazione Luca Coscioni, Certi Diritti e Non c'è pace senza giustizia, dichiara Maurizio Turco, rappresentante legale del Partito Radicale: 

16/02/2017

ITALIA/ONU: IL PARTITO RADICALE SOSTIENE LA CANDIDATURA ITALIANA AL CONSIGLIO DIRITTI UMANI DELL’ONU

Il Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito, che nel suo ultimo Congresso svoltosi nel carcere di Rebibbia a Roma ha fissato tra i suoi obietti quello di contribuire allo sviluppo e avanzamento della campagna per la transizione verso lo Stato di Diritto attraverso l'affermazione in sede ONU del diritto alla conoscenza, annuncia il pieno sostegno alla candidatura italiana al Consiglio diritti umani delle Nazioni Unite.

16/02/2017

Maurizio Turco : Pensavamo di stare sulla stessa barca, non sapevamo però che qualcuno aveva il salvagente e altri no

Bufera Radicali tra debiti e appetiti del brand. La verità raccontata da Turco. 

15/02/2017

PARTITO RADICALE: AD AMBROGIO CRESPI AFFIDATA LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE PER LE ISCRIZIONI AL PARTITO RADICALE

Il Partito Radicale, Nonviolento, Transnazionale e Transpartito ha deciso di affidare ad Ambrogio Crespi – regista del docu-film “Una ferita italiana” su Enzo Tortora e del docu-film “Spes contra spem – Liberi dentro” sull’ergastolo ostativo – la comunicazione della campagna iscrizioni che ha l’ambizioso obiettivo di 3000 iscritti entro l’anno ed altrettanti nel 2018 quale condizione per la prosecuzione della vita del Partito di Marco Pannella.

14/02/2016

Il crinale tra vita e morte del Partito Radicale, di Laura Arconti, militante, iscritta al Partito Radicale

Il corpo fisico del patriarca giace nel cimitero di Teramo, e nessuno dei suoi figli ha venduto la primogenitura: tanto meno alcuno l’ha comprata. Non ci sono beni materiali da spartire: il lascito è un patrimonio sconfinato di lavoro, di pensiero, di fatica, di metodo, che ha costruito la storia del Partito Radicale ed ha scritto pagine di Storia italiana e mondiale.

notizie radicali