Ciao Marco

Ciao Marco

1930 - 2016

Il libro S.O.S. Stato di Diritto

Il libro S.O.S. Stato di Diritto

Il messaggio di Marco Pannella

RNN 113: Diritto alla conoscenza in sede ONU

RNN 113: Diritto alla conoscenza in sede ONU

Nelle news: Diritto alla conoscenza, Nazioni Unite, Ginevra, Antiproibizionismo, Tiananmenm, Tank man, RAI, Carceri, Referendum, Scuola

17/05/2016

La vignetta della settimana di Alessandor Barchiesi

BARI: SI SUICIDA 18ENNE GAY NON ACCETTATO DA GENITORI E COMPAGNI. "CERTO CHE LO ABBIAMO ACCETTATO". LA POLITICA RISPONDA CON LE UNIONI CIVILI
16/05/2016

Firenze, sabato 21 maggio ore 15 - Assemblea degli iscritti al Partito Radicale

Assemblea degli iscritti al Partito Radicale.

FIRENZE
sabato 21 maggio ore 15
Aula magna dell'Accademia Italiana
Piazza Pitti n.15

Hanno tra gli altri preannunciato la loro partecipazione:
Matteo Angioli, Marco Beltrandi, Rita Bernardini, Maurizio Buzzegoli, Sergio D'Elia, Maria Antonietta Farina Coscioni, Massimo Lensi, Laura Harth,  Maurizio Turco, Elisabetta Zamparutti.

13/05/2016

A Rebibbia femminile cinque chef cucinano il pranzo per la festa della mamma

Il cibo non solo come nutrimento ma trasmissione di valori quali il prendersi cura, la comunione tra madre e figlio, le tradizioni che passano attraverso sapori, odori e colori. Ma anche la condivisione di culture e appartenenze diverse che si incontrano, si scambiano le rispettive ricette, con un messaggio forte sulla conoscenza per chi sembra lontano da noi ma in realtà è simile, come il cibo che ci nutre e ci tiene in vita.

13/05/2016

Armi, Egitto, Libia, ENI, Irak ... e si capisce la relazione

Export di armi da guerra italiane triplicato: 2,9 miliardi di euro nel 2014, 8,2 miliardi nel 2015. Nella Relazione annuale alle Camere sulle autorizzazioni all’export, tanti omissis. 2.775 i nulla osta rilasciati, manca il dato più importante: i paesi destinatari. Per la prima volta l’Italia “non ha emesso dinieghi all’export”. Dunque nessuna vendita è stata vietata. Neanche i 3.600 fucili e le 3.000 pistole per le forze speciali di al-Sisi, le stesse accusate del sequestro e l’omicidio di Giulio Regeni.

Syndicate content