Russia

29/07/2013

TAP/RADICALI: GAS AZERO PERMETTERA’ A ITALIA DI SMARCARSI DA IPOTECA RUSSA. E AVVICINERA’ BAKU E ANKARA AD UNIONE EUROPEA.

Giulio Manfredi (Comitato nazionale Radicali Italiani) e Igor Boni (presidente Associazione radicale Adelaide Aglietta):

25/10/2012

Radicali: uomo di Putin a capo della piu’ grande compagnia petrolifera mondiale; due ragazze russe in colonia penale per aver cantato in una chiesa…. Per la partitocrazia italiota non e’ successo nulla.

Lunedì scorso, il monopolista statale del greggio russo Rosneft ha rilevato dal colosso britannico British Petroleum il 50% delle azioni del terzo ente in Russia nel settore, TNK-BP.

24/04/2012

Russia/Radicali: Eni ed Enel investono in Russia mentre e’ in atto la più grande fuga di capitali dai tempi di Eltsin. I magnati russi non vogliono fare la fine di Khodorkovskij

Marco Perduca (senatore radicale, co-presidente Senato Partito Radicale transnazionale) e Giulio Manfredi (Direzione Radicali Italiani):

15/03/2012

Tonino Picula, membro croato del NRPTT, ha guidato la recente missione a breve termine di osservazione elettorale in Russia per l'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE).

Tonino Picula, membro croato del NRPTT, ha guidato la recente missione a breve termine di osservazione elettorale in Russia per l'Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa (OSCE). E' stato citato dall'International Herald Tribune e dal Globe and Mail
 
Globe and Mail: Osservatori internazionali rilevano "gravi problemi" nelle elezioni in Russia
Mosca, Alexander Zemlianichenko Jr./AP, 5 marzo 2012
05/03/2012

Elezioni russe, radicali: anche milosevic prendeva il 60% dei voti …

Marco Perduca (senatore radicale/PD, esponente del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito) e Giulio Manfredi (Direzione Radicali Italiani):
 
La Russia di Putin rimanda alla Serbia di Milosevic: stessa situazione di “democratura” (mix di democrazia formale + dittatura sostanziale); stessi brogli elettorali; stesse percentuali di voto (Milosevic vinse in dodici anni tutte le elezione prima di essere spodestato a furor di popolo); i voti della &ldqu
26/11/2010

Venerdì 26 novembre, alle ore 12, presso la Sala Stampa della Camera dei deputati, conferenza Stampa sui Diritti Civili e Umani in Uganda, Russia e Italia

Venerdì 26 novembre, alle ore 12, presso la Sala Stampa della Camera dei deputati (via della Missione, 4 – Roma) Conferenza Stampa sui Diritti Civili e Umani in Uganda, Russia e Italia.

Presentazione del IV Congresso dell’Associazione Radicale Certi Diritti.

Con:

Marco Pannella, Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito;
Kato David Kisule, rappresentante gay per i diritti civili in Uganda;
Nikolaj Alexiev, organizzatore del Pride di Mosca;

26/02/2010

Putin mette mette il bavaglio alla libertà. Interrogazione radicale su rapporti Italia-Russia

I deputati Radicali hanno presentato alla Camera un'interrogazione urgente al ministro degli Esteri sulle relazioni dell'Italia con la Federazione Russa e sull'iniziativa degli esponenti della societa' civile, intellettuali e oppositori russi che si sono rivolti ai leader europei, e in particolare al nostro paese, sul rafforzamento dei rapporti politici ed economici con la Russia, nonostante le sempre piu' gravi limitazioni alla liberta' di stampa in quel paese.

18/02/2010

Putin mette mette il bavaglio alla libertà

Nelle capitali europee i dirigenti invaghiti della libertà annunciano con fierezza une nuova era di cooperazione con la Russia. A Berlino, si vantano di una “relazione speciale” con Mosca possibile grazie ai progressi fatti su giganteschi progetti energetici conclusi con il monopolio del gas Gazprom. A Roma, Silvio Berlusconi è appena rientrato da un viaggio a San Pietroburgo dove ha celebrato il 59mo compleanno del suo “amico” Vladimir Putin.

17/12/2009

Afghanistan. Perduca: pessima idea coinvolgimento russo in lotta al narcotraffico. Forti rischi rispetto diritto umanitario internazionale

  • Dichiarazione di Marco Perduca, co-vicepresidente del senato del Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito eletto Senatore nelle liste del Pd:

13/12/2009

Militanti Radicali arrestati a Mosca

Sabato 12 dicembre, giorno della Costituzione russa, il militante Radicale russo Sergey Konstantinov e' stato arrestato assieme ad altri otto compagni che hanno preso parte a una manifestazione nonviolenta davanti alla casa del Presidente. I manifestanti si erano riuniti per denunciare la mancanza di rispetto della Carta fondativa della Federazione russa.

Condividi contenuti