Croazia

26/12/1991

OGGI, MARCO PANNELLA, LORENZO STRIK-LIEVERS, ROBERTO CICCIOMESSERE, SANDRO TESSARI terranno una conferenza stampa sul tema: "L'azione diretta nonviolenta del PR sul fronte della democrazia, della pace, della libertà, con i difensori croati di Osijek

CONFERENZA STAMPA OGGI 26 DICEMBRE 1991 ALLE ORE 15,45, PRESSO LA SEDE DEL PR, A ROMA. Nelle ore successive Pannella, Cicciomessere, Strik Lievers, Tessari, Lucio Bertè, Sandro Ottoni, Olivier Dupuis, Renato Fiorelli raggiungeranno Zagabria, e poi O
20/12/1991

Lettera a Franjo Greguric e Zdravko Tomac<br>di Emma Bonino, Sergio Stanzani, Paolo Vigevano

SOMMARIO: Lettera di Emma Bonino, Sergio Stanzani e Paolo Vigevano al Presidente e al Vicepresidente del Consiglio della Repubblica di Croazia in cui si chiede di accettare l'"arruolamento", in servizio non armato nelle forze di difesa croate, di
19/12/1991

Marco Pannella sul riconoscimento di Croazia e Slovenia

SOMMARIO: M. Pannella definisce "irresponsabile" le decisioni del Consiglio di Gabinetto, ed in genere l'azione del governo sulla ex Jugoslavia. La decisione presa dal governo in merito al riconoscimento di Croazia e di Slovenia incoraggerà le pre
06/12/1991

CROAZIA: NUOVE ADESIONI AL PARTITO RADICALE. SEDICI DEPUTATI DEL PARLAMENTO CROATO SI SONO ISCRITTI PER IL 1991.

Zagabria 6.12.91- In coincidenza con la convocazione del Parlamento croato, impegnato ad approvare la nuova legge sulle minoranze, sedici deputati hanno colto l'occasione della convocazione a Zagabria per iscriversi al Partito radicale.
Tra questi
29/11/1991

CROAZIA: LETTERA DEL VICE-PREMIER ZDRAVKO TOMAC A MARCO PANNELLA.

Zagabria 29.11.91 - Il testo seguente viene riportato da Vecernji List, il più diffuso quotidiano croato. Alcuni brani della lettera sono stati ripresi ieri pomeriggio da Radio 101, nel corso del notiziario delle 18; è stato inoltre letto integralmen
28/11/1991

CROAZIA: IL DEPUTATO JOSIP VALINCIC, NEOISCRITTO AL PARTITO RADICALE, ADERISCE AL DIGIUNO DI MARCO PANNELLA PER IL RICONOSCIMENTO INTERNAZIONALE DELLA REPUBBLICA CROATA E DEI SUOI LEGITTIMI CONFINI. SI ISCRIVE IL DEPUTATO DI HDZ, IVAN DUJMOVIC.

Zagabria 28.11.91- Josip Valincic, ingegnere, deputato al Parlamento croato eletto ad Osijek nell'Unione democratica croata, iscritto al PR, ha annunciato l'inizio, già da due giorni, del suo digiuno nonviolento in solidarietà con l'iniziativa di Mar
26/11/1991

CROAZIA: IL VICE-PRESIDENTE DEL CONSIGLIO CROATO, ZDRAVKO TOMAC, ISCRITTO AL PR, IN UN INCONTRO CON IL CONSIGLIERE FEDERALE SANDRO OTTONI, HA ESPRESSO LA SUA PIENA SOLIDARIETA' ED UN CONCRETO IMPEGNO PER LE INIZIATIVE RADICALI IN EUROPA E PER LA COSTRUZIO

Zagabria 26.11.91 - Zdravko Tomac ha ricevuto questa mattina il consigliere federale radicale, Sandro Ottoni, presente a Zagabria per sostenere le iniziative radicali in Croazia ed in Europa. Il vice-premier ha ascoltato con molta attenzione le infor
19/11/1991

CROAZIA: DIGIUNO INTERNAZIONALE DI RADICALI E CITTADINI DI TUTTA EUROPA; TELEGRAMMA DEL PARTITO RADICALE AL PRESIDENTE CROATO TUDJMAN, AL PRIMO MINISTRO GRIGURIC (ISCRITTO AL PR), AL VICE PRIMO MINISTRO TOMAC (ISCRITTO AL PR).

"E' IN PRIMO LUOGO IL GOVERNO CECOSLOVACCO IL NOSTRO INTERLOCUTORE". Appena informati della caduta della citta' croata di Vukovar, i radicali residenti e operanti in Cecoslovacchia hanno inviato al Presidente croato Tudjman, al Primo ministro e membr
27/02/1991

CROAZIA: "APPRENDIAMO CON DOLORE LA NOTIZIA DELLA MORTE DEL NOSTRO COMPAGNO MOMCILO VUKASINOVIC, UCCISO SUL FRONTE CROATO DURANTE LA GUERRA." Zagabria 26.2.92 - Dichiarazione di Sandro Ottoni, consigliere federale PR.

" Sono venuti ieri a visitarci in sede a Zagabria alcuni giovani radicali di Bjelovar. Da loro abbiamo appreso con dolore la notizia dell'uccisione sul fronte croato, in dicembre, di Momcilo Vukasinovic, nostro compagno e iscritto molto attivo. Lui s
16/02/1991

- CROAZIA: TESTIMONIANZA DI IVAN BABIC, DEPUTATO, ISCRITTO RADICALE, INCARICATO MILITARE PER LE TRATTATIVE DI PACE A NOVA GRADISKA. "SIAMO ANDATI PER DARE FORZA ALLA TREGUA, PER DISCUTERE, CI HANNO BOMBARDATO"

Ivan Babic, quarant'anni, agricoltore, deputato del partito di maggioranza HDZ, membro dello stato maggiore sul fronte di Nova Gradiska e incaricato per le trattative di pace, è venuto alla sede radicale di Zagabria per raccontarci come è stato ferit
01/01/1991

CROAZIA: AZIONE NONVIOLENTA DEI RADICALI

Com'era stato annunciato, i parlamentari ed esponenti del Partito Radicale presenti a Osijek, hanno trascorso la notte di Capodanno -dalle 22,30 alle 4- nelle trincee di prima linea intorno alla città, investita -anche ieri pomeriggio e nel corso del
21/09/1990

JUGOSLAVIA - BELGRADO, 21 SETTEMBRE - MARCO PANNELLA PARLERA' QUESTA SERA ALL'OMLADINSKI DOM ALLE 21. ANCORA NESSUNA RISPOSTA DAI COMUNISTI SERBI PER L'INCONTRO CHIESTO DAL PARTITO RADICALE.

CONFERMATO L'INCONTRO A ZAGABRIA CON I COMUNISTI CROATI.


- "Il Partito radicale transnazionale. L'internazionale federalista e nonviolenta per gli Stati Uniti d'Europa della democrazia e del diritto."- Questo il tema della Conferenza organ
19/05/1990

JUGOSLAVIJA-CROAZIA.AGGREDITO E SELVAGGIAMENTE PICCHIATO DA DUE POLIZIOTTI IL GIOVANE ESPONENTE RADICALE ZORAN NIKETIC GIA' CANDIDATO ALLE SCORSE ELEZIONI NELLA LISTA VERDE FEDERALISTA EUROPEA NELLA CITTA' DI ZAGABRIA.

Zoran Niketic iscritto al Partito radicale e candidato della lista Verde Federalista Europea alle ultime elezioni e' stato aggredito e senza alcuna motivazione picchiato da due membri della Milizia in borghese mentre tranquillamente passeggiava per i
26/04/1990

CROAZIA: ZAGABRIA- DICHIARAZIONE DI SANDRO OTTONI, CONSIGLIERE FEDERALE DEL PR, IN MERITO AI RISULTATI DELLE ELEZIONI CROATE.

Zagabria 26.4.90

" Nonostante l'estenuante lentezza delle operazioni di scrutinio,
mi pare che già da ora si possano trarre le prime valutazioni.
Leggendo le drammatiche corrispondenze apparse sulla stampa italiana, per le quali il leade
20/04/1990

CROAZIA: ZAGABRIA- CON UNA DURA NOTA DI PROTESTA ED UN BOICOTTAGGIO TELEFONICO DELLA TV, I RADICALI CROATI HANNO RISPOSTO ALL'ENNESIMA TRASGRESSIONE DEGLI ACCORDI ELETTORALI SUGLI SPAZI D'INFORMAZIONE.

Zagabria, 20 aprile 90

Per ben cinque volte la televisione di stato croata ha rifiutato di intervenire a manifestazioni o conferenze organizzate dalla Lista europea verde o da RUSED (associazione radicale per gli Stati Uniti d'Europa) nonostan
Condividi contenuti