Croazia

20/05/2011

IL PREMIO GALILEO PER LA PACE A IVO JOSIPOVIĆ

"La lotta per la pace deve essere il compito più importante di ogni politico" ha detto lunedì 9 maggio nel famoso teatro fiorentino 'La Pergola' il Presidente della Croazia Ivo Josipović, ricevendo il prestigioso Premio Galileo per la Pace. Josipović ha ricordato le numerose vittime di diverse guerre nel mondo, in particolare quella del suo paese, la Croazia e dei paesi vicini nelle recenti sanguinose guerre degli anni novanta. Il presidente croato ha concluso il suo ringraziamento per il Premio dedicandolo a tutte le vittime della guerra.

27/10/2010

Tadić e Josipović a novembre a Vukovar

Il presidente della Serbia, Boris Tadić e il presidente croato Ivo Josipović insieme, la prima settimana di novembre, visiteranno Paulin Dvor vicino ad Osijek dove sono stati uccisi i serbi e la farma di Ovčara vicino a Vukovar dove sono stati commessi crimini contro i croati e depositeranno corone alle vittime. La notizia e’ stata confermata dall’Ufficio del presidente della Serbia. La visita ufficiale di Tadić in Croazia e’ prevista invece per fine novembre.

01/09/2010

L’iniziativa per RECOM

 “I processi contro i crimini di guerra davanti al Tpi dell’Aja e davanti alle corti nazionali sono l’unico strumento giuridico per stabilire la responsabilita’ penale individuale per i crimini che sono stati commessi, ma non bastano per una documentazione di fatti su tutto quello che e’ accaduto nei conflitti armati dell’ex Jugoslavia.

07/07/2010

Croazia e balcani occidentali verso l'Unione Europea – le prospettive durante la presidenza belga

 La Croazia e' «entrata negli ultimi 500 metri della maratona dei negoziati di adesione nell'Ue» con queste parole la premier croata Jadranka Kosor ha commentato l'apertura a Bruxelles degli ultimi tre capitoli del processo di negoziati per l'adesione all'Ue.

30/06/2010

La Cina sbarca in Europa Sudorientale

Sempre piu' discusso il tema dell'influenza cinese in Europa sudorientale e secondo diversi analisti, mentre Bruxelles sta' riflettendo profondamente sul futuro del processo di allargemento dell'Ue nei Balcani, Pechino ha iniziato un lancio di investimenti nella regione. Secondo un articolo della Deutsche Welle pubblicato nel marzo 2010, la domanda che si pone e' se i soldi cinesi hanno uno scopo economico oppure politico.

Syndicate content