Presentazione al Parlamento europeo del rapporto annuale di Nessuno Tocchi Caino sulla pena di morte nel mondo, con focus sull'Iraq.


Martedì 27 novembre dalle 12,30 alle 14,30 si terrà al Parlamento europeo, nella sala A3G2, la presentazione del rapporto annuale di Nessuno Tocchi Caino, con Elisabetta Zamparutti deputata radicale alla Camera dei Deputati e curatrice del rapporto, Struan Stevenson, deputato europeo conservatore e Presidente della Delegazione del Parlamento europeo per i rapporti tra UE ed Iraq, e altri deputati europei di tale delegazione. 

In ragione della preoccupante impennata nelle esecuzioni capitali registratesi quest'anno in Iraq, il Presidente della delegazione per i rapporti tra UE e Iraq, il deputato europeo conservatore Stevenson e l'On. Zamparutti, dedicheranno particolare attenzione alla situazione irachena.

L'appuntamento giunge in vista del voto in Assemblea Generale del'ONU sulla moratoria universale contro la pena capitale che, a partire dal 2007, ha visto aumentare anno dopo anno il sostegno a proprio favore. La presentazione avviene anche dopo il voto già espresso nella Terza Commissione all'ONU e al termine di una serie di missioni di Nessuno Tocchi Caino e del Partito Radicale in Africa - alla quale insieme alla On. Zamparutti ha partecipato Marco Pannella - delle quali l'ultima nella capitale del Ciad, N'Djamena. 

La delegazione ha incontrato in Africa alcune delle più alte cariche dei paesi visitati, tra cui il Primo Ministro e il Ministro della Giustizia, per invitarli far sì che gli importanti passi già compiuti a livello domestico in questo ambito (in Ciad vige una moratoria sulle esecuzioni capitali dal 2003), vengano espressi anche in sede internazionale in occasione del voto nella plenaria dell'ONU di metà dicembre.