Onu/diritti umani: Partito Radicale organizza dibattito sul Bahrein al consiglio dei diritti umani


Lunedi' 21 maggio, dalle ore 14 alle 15, presso presso la sala 25 al palazzo della Nazioni unite di Ginevra il Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito - ONG con status consultivo presso il Consiglio economico e sociale dell'Onu (ECOSOC) - organizza un incontro dibatitto sul Bahrein in occasione della revisione periodica universale (UPR) di quel paese. Saranno Presenti il Senatore Marco Perudca, co-vicepresidente del senato del PR; Niccolo'
Figa'-Talamanca, segretario di No Peace Without Justice; Jalila al Salman, vicepresidente del sindacato degli insegnanti, arrestata nel marzo 2011; Sayed Hawi al Mussavi, del dipartimento diritti umani del partito d'opposizione barenita al Wefaq e Lames Dhalf, giornalista oltre ad altre vittime e testimoni della repressione della famiglia reale ai danni del movimento per la democrazia che chiede riforme costituzionali. Il 23 novembre 2011 dopo mesi di indagini indipendenti, una commissione di esperti guidata dal Professor Cherif Bassiouini aveva pubblicato una serie di raccomandazione al governo barenita tra le quali la creazione di un meccanismo nazionale indipendente che potesse far luce sulle violente repressioni della primavera del 2011 individuandone i responsabili e la loro posizione gerarchica; da allora niente e' stato fatto mentre la repressione, anche in occasione del grand prix del mese scorso, continua.
L'incontro e' aperto alla stampa.

© 2012 Partito Radicale. Tutti i diritti riservati