Mozione particolare Campagna contro le stragi e le sistematiche violazioni dei diritti umani dei migranti


 

Seconda Sessione del 39° Congresso del PRNTT
 
a prima firma Irene Abigail Piccinini
 
Il Partito Radicale Nonviolento, Transnazionale e Transpartito
Denuncia
Le gravissime responsabilità delle istituzioni europee e occidentali riguardo le stragi di migranti e le sistematiche violazioni dei loro diritti umani, che costituiscono uno dei più evidenti e consistenti “nuclei di shoà” dei nostri tempi;
 
ritiene necessaria
una collettiva presa di coscienza delle responsabilità morali delle società occidentali a questo proposito, perché nessun cittadino europeo e occidentale possa dire: “io non sapevo”;
 
impegna gli organi dirigenti a
1. promuovere un tavolo internazionale che affronti con urgenza questo dramma, nell’auspicio che nei paesi occidentali si arrivi a politiche di immigrazione che preservino la vita e garantiscano il rispetto dei diritti umani dei migranti;
2. lanciare una campagna internazionale di informazione sulla storia e le storie dei migranti, in collaborazione con le scuole dei paesi membri dell’UE, come strumento di crescita dello spirito di cittadinanza europea, nella consapevolezza che la patria europea va costruita innanzitutto a partire dal rispetto delle vite e dei diritti umani di quelle persone che, non essendo ancora cittadini europei, aspirano a diventarlo.