LA CROAZIA HA IL SOSTEGNO DEL PARLAMENTO EUROPEO


Hina

Strasburgo, 13 gennaio (Hina) – La Croazia ha il pieno sostegno del Parlamento Europeo per entrare nell’Unione Europea se riesce ad adempiere i criteri necessari, ha dichiarato martedì a Strasburgo il Premier croato Ivo Sanader dopo aver incontrato il Presidente del PE Pat Cox.

“Le nostre ambizioni hanno il pieno sostegno del PE se la Crozia riesce ad adempiere tutti i criteri che le sono stati posti”, ha detto Sanader ripetendo che i progetti del nuovo governo sono molto ambiziosi – ottenere l’avis della Commissione Europea in due-tre mesi, ottenere lo status di candidato a giugno e di seguito la data per l’inizio dei negoziati sull’adesione.

“E’ un piano molto ambizioso, ma in Croazia esiste un largo consenso affinché ciò avvenga”, ha dichiarato il Premier Sanader.

Il Presidente del PE ha sottolineato di aver parlato con i suoi interlocutori di “temi inevitabili” quale i criteri per l’adesione all’UE, la riforma del sistema giudiziario, diritti di minoranze, rientro dei profughi e la piena collaborazione con l’ICTY.

“Il Premier mi ha convinto che la sua amministrazione e’ pronta a rispondere concretamente a tutte le sfide”, ha detto Cox.

Cox ha confermato di aver mandato un invito al Presidente croato Stipe Mesic di rivolgersi pesto ai deputati del PE e che il Presidente del Sabor croato Vladimir Seks ha ricevuto l’invito di partecipare alla riunione di Budapest, il mese prossimo, la quale vedrà la partecipazione di presidenti di parlamenti dei 10 paesi che a primavera entreranno all’UE.
(…)