Interrogazione parlamentare di Gianfranco Dell'Alba (ARE) alla Commissione e risposta data dal sig. Marín in nome della Commissione




Interrogazioni parlamentari
INTERROGAZIONE SCRITTA E-2358/96
di Gianfranco Dell'Alba (ARE) alla Commissione
(27 agosto 1996)

Oggetto: Progetto preliminare di bilancio 1997


Può la Commissione presentare la relazione di attività dell'Istituto europeo per gli studi sull'Asia Meridionale e Sudorientale (A-3050) e precisare quale sia l'impatto delle azioni svolte dall'Istituto, in particolare per quanto riguarda l'obiettivo "promozione della costruzione europea"?

E-2358/96IT
Risposta data dal sig. Marín
in nome della Commissione
(26 settembre 1996)


La Commissione invia una copia della relazione annuale dell'Istituto per il 1995 insieme al programma di lavoro per il 1996 direttamente all'onorevole parlamentare e al segretariato del Parlamento.

Nel 1994, quando l'Istituto ha cominciato ad operare, è servito come sede di discussione sulle relazioni tra Europa e Asia. Nel 1995 l'istituto, evoluto considerevolmente, era diventato un gruppo di riflessione e un centro di ricerca per le relazioni Europa-Asia. Quest'anno, l'Istituto ha cambiato il suo nome da "Istituto europeo per gli studi sull'Asia Meridionale e Sudorientale" in "Istituto europeo per gli studi asiatici" poiché la portata delle sue attività sarà estesa all'insieme dell'Asia.

Le attività dell'Istituto consistono soprattutto in seminari e simposi, progetti di studio, gruppi di lavoro e ricerca. Attraverso le sue attività, l'Istituto intende assistere i responsabili politici e coloro che influiscono sulle opinioni, e produrre ricerca di qualità riconosciuta a livello internazionale.

L'Istituto favorisce la promozione della costruzione europea contribuendo a migliorare le relazioni tra l'Europa e l'Asia in un momento in cui la regione asiatica accresce la sua importanza economica e politica nei confronti dell'Unione.