BONINO, DATI INCORAGGIANTI




Dati «incoraggianti, a conferma di un trend che vede la crescita dell'export fra i fattori che trainano la ripresa della nostra economia». Così Emma Bonino, ministro per il commercio internazionale e per le politiche europee, ha commentato la rilevazione Istat diffusi oggi. «Due gli elementi significativi: un saldo della bilancia commerciale a gennaio finalmente positivo, non accadeva da ben quattro anni; e le esportazioni crescono nell'area Ue a un ritmo quasi doppio rispetto alle importazioni. Segno che le imprese recuperano terreno in Europa sul piano della competitività e in particolare sui mercati dei paesi leader negli scambi commerciali: Spagna, Germania, Regno Unito e Francia (+12,2%)». Questi segnali di dinamicità del sistema produttivo, «vanno sostenuti e incoraggiati. Le nostre imprese sono pronte a crescere e a esportare», ha concluso la Bonino, «è necessario tuttavia mantenere la rotta verso una quota crescente di internazionalizzazione, in modo costante e continuativo».