EGITTO: AYMAN NUR LIBERATO SU CAUZIONE


ANSA

L'avvocato Ayman Nur, presidente del partito liberale di destra 'El Ghad' (Domani) e' stato scarcerato stamattina, dopo il pagamento di una cauzione di 10 mila lire egiziane (circa 1500 euro). Nur era stato arrestato il 29 gennaio scorso con l'accusa di aver falsificato circa 2 mila firme di sostenitori del suo partito per ottenere la necessaria autorizzazione da parte della commissione parlamentare dei partiti. Dopo essere stato privato dell'immunita' parlamentare di cui godeva, Nur era stato poi interrogato e la magistratura aveva prorogato per 45 giorni la sua detenzione preventiva. Contro l'arresto dell'avvocato Nur, che aveva denunciato di essere stato maltrattato dai servizi di sicurezza, avevano preso posizione il dipartimento di stato Usa ed il Parlamento Europeo. Una delegazione di europarlamentari che e' al Cairo per l'assemblea dei parlamentari euromediterranei, apertasi oggi, aveva chiesto di fargli visita in prigione prima che fosse decisa la scarcerazione di Nur.