CECOSLOVACCHIA: ABROGATA LA PENA DI MORTE! GRANDE CONQUISTA CIVILE E DEMOCRATICA DEI RADICALI CECOSLOVACCHI.


Praga, 3 maggio 1990 - La pena di morte è stata abrogata in Cecoslovacchia: lo ha deciso ieri sera l'Assemblea Federale (Parlamento), un Parlamento che ancora, fino alle elezioni dell'8 giugno prossimo, è costituito in gran parte da comunisti.

"Rivendichiamo alla nostra opera di radicali cecoslovacchi, il conseguimento e la conquista di questo dono che ancora una volta questo Paese è riuscito a dare al mondo intero.
Rivendichiamo all'intero Partito Radicale, ai seicento radicali che con John Bok e gli altri di noi hanno, in gennaio con un digiuno, aperto questa battaglia civile e consentito questa grande, vera conquista di democrazia."